Perchè scegliere me

Sono una persona riflessiva e che pondera ogni decisione, ma anche pronta all’azione affrontando il rischio e sfruttando il lato positivo degli errori.

Il mio lavoro di biologa rispecchia molto il mio carattere,perché analizzo e ricerco costantemente per costruire un bagaglio di conoscenze ed esperienze che mi  aiutano a crescere sia personalmente che professionalmente.

Le mie tappe nel mondo del lavoro sono state delle sfide, perché pur essendo consapevole delle mie capacità, sono una persona che vuole sentirsi sempre con il “colletto a posto” in pratica una perfezionista nata e vi assicuro che questo rende tutto più difficile,perché richiede avere quella marcia in più che fa la differenza e questo anche quando non sei in perfetta forma. Ma in tutto quello che ho fatto posso dire che ne è valsa la pena, per la fiducia guadagnata dai pazienti seguiti nell’interpretazione delle analisi di laboratorio in termini semplici e comprensibili, per i consigli e le dritte su esami specifici da eseguire o su strutture sanitarie qualificate a cui rivolgersi, quando una persona si sente smarrita nei meandri della sanità che molte volte non ti aiuta da vicino,per la gratitudine nei miei confronti da parte di chi ha capito che ,se mangi in modo corretto in condizioni di diabete o di ipertensione il medico di famiglia ti riduce il dosaggio di insulina o ti riduce il diuretico. E poi dallo studio e dalla esperienza sul campo della stretta connessione tra nutrizione ed esami di laboratorio è emersa la voglia di approfondire la nutrizione a 360 gradi con la Scuola di Nutrizione Salernitana.

Da qui inizia la mia svolta perché conoscendo la SNS si è aperto un mondo proiettato verso il futuro, basato su dati scientifici e con un supporto di formazione costante e aggiornata, su tematiche di alimentazione e nutrizione che in altri ambiti erano additati come un pericolo da evitare perché dannosi per l’organismo, come ad esempio le tanto discusse Diete Chetogeniche.

Quindi la marcia in più che ho sempre cercato si è identificata nella formazione della scuola di nutrizione salernitana sempre al passo con i tempi e in vari ambiti.

Da tutto questo ho capito che non voglio essere una biologa nutrizionista tuttologa e dispensatrice di diete a tutto spiano per essere in prima fila nei motori di ricerca.

Voglio seguire chi impara a conoscermi e mi apprezza per quello che sono,chi leggendo la mia storia capisce che il mio motto è “ricerco e risolvo” perché se non c’è dietro uno studio e un metodo che ti fa ricercare la soluzione al tuo problema, non puoi trasmettere a chi ha fiducia in te la giusta motivazione per iniziare un cambiamento.