Non faccio una classica dieta per dimagrire, ma  correggo il mio stile di vita per regolarizzare il Reverse T3 che ostacola il mio dimagrimento e il mio benessere a lungo termine

REVERSE PROGRAM: 

dimagrimento e più energia

con

LA DIETaaTTIVA PER L’ORMONE TIROIDEO Reverse T3

REVERSE LIFE : riequilibria il tuo Reverse T3,vivi senza più fastidi e libero dal peso a lungo termine.

REVERSE PROGRAM E DIETaaTTIVA

Una classica dieta è come una classica cura: prescrivi la pillola e curi solo il primo sintomo per poco tempo.Ma la realtà è che se il tuo peso non funziona,se il tuo benessere non funziona,allora il tuo Reverse T3 non funziona.
CHE COS’E’ IL REVERSE T3?
Il Reverse T3 è un ormone tiroideo che viene prodotto da tutti e si chiama così perchè chimicamente ha una forma quasi speculare all’ormone T3 che rappresenta l’ormone tiroideo biologicamente attivo, il quale una volta entrato nelle cellule stimola i mitocondri a produrre energia per tutti i processi metabolici dell’organismo.
T3 e RT3 :UN DUELLO TRA DUE ORMONI SIMILI E ANTAGONISTI
Il Reverse T3, per la sua struttura simile al T3, è in grado di occupare gli stessi recettori cellulari del T3 non rendendoli più disponibili al T3 stesso e ciò impedisce a quest’ultimo di entrare nelle cellule impedendone il funzionamento e quindi rallentando il metabolismo.
Quindi il T3 nelle cellule è una fonte di energia e attiva il metabolismo,mentre il Reverse T3 è il freno al T3 e rallenta il metabolismo.
L’ANELLO MANCANTE: LO SCONOSCIUTO REVERSE T3 PUO’ ESSERE LA CAUSA DEI TUOI PROBLEMI
Se da tempo convivi con problemi di peso o soffri di insonnia o hai dolori muscolari costanti e non riesci a risolvere con nessun metodo che sia dietetico o fisioterapico o di medicina alternativa una serie di sintomi che il tuo cervello finisce di percepisce erroneamente come parte di te,allora è necessario valutare l’alterazione della produzione del tuo Reverse T3 come possibile causa di sintomatologie persistenti e stile di vita non correggibile con metodi aspecifici.
Se sei inconsapevole di avere un problema di disfunzione tiroidea perchè non compare nelle analisi del sangue, ma convivi con dei sintomi che alla fine concepisci come “normali”, devi iniziare un percorso che ti porta verso una soluzione specifica del problema legato all’aumento del tuo Reverse T3.

REVERSE PROGRAM : DIMAGRIMENTO,RINGIOVANIMENTO E PIU’ ENERGIA.

LA DIETaaTTIVA PER RIEQUILIBRARE IL REVERSE T3.

In condizioni normali l’ormone tiroideo T4 viene convertito principalmente in T3 e in minima parte in RT3.In condizioni di stress,dieta fortemente ipocalorica,digiuno prolungato,malattia,cortisolo alto,ecc.,il T4 viene principalmente convertito in RT3 che fa rallentare il metabolismo.Ciò crea sintomi da ipotiroidismo senza ipotiroidismo dimostrabile con gli esami di routine (cioè con livelli di TSH e di T4 normali), come : intolleranza al freddo,stanchezza,fatica ad alzarsi al mattino,dolori articolari,ritenzione idrica,caduta dei capelli,pallore,ecc.

POSSIBILI FATTORI SCATENANTI L’AUMENTO DEL RT3

Ne elencherò solo alcuni :

Diete ipocaloriche

Diete privative squilibrate

Carenza di Ferro e di Selenio

Carenza di vitamine C,B12 e B6

Disturbi del sonno

Eccessivo esercizio fisico

Stress psico-fisico

Malattie,traumi,influenza

Abuso di alcool

Abuso di farmaci

OBIETTIVO DEL REVERSE PROGRAM

Fare in modo di non incorrere negli errori che possono far aumentare il Reverse T3.

Tra i due duellanti (T3 e RT3) tifare per il T3 che per ciascuno di noi è energia pura e non tifare per l’aumento del Reverse T3 che per ciascuno di noi è un freno a mano.

LA SCELTA DELLA DIETaaTTIVA IN 3 TAPPE

Prima tappa : comprendere i problemi della persona che ho davanti

Un attento colloquio con il paziente ha lo scopo di individuare la causa del disturbo o sintomo legato al sovrappeso, ovvero il motivo per il quale il disturbo si è presentato. Questo è il principio su cui si basa la Medicina Funzionale alla quale si ispira il mio metodo; in pratica senza sapere dove c’è il guasto, si rischia solo di consigliare integratori  e piani nutrizionali  non specifici , ma soprattutto di curare il sintomo e non la causa. Il Reverse Program e il metodo funzionale DIETaaTTIVA, accanto alle terapie farmacologiche, ci aiuta ad individuare il ruolo terapeutico  del corretto stile di vita e dell’alimentazione. A questo scopo,oltre all’anamnesi personale e familiare del paziente, si valutano gli esami clinici e diagnostici del paziente.

Seconda tappa : individuare il problema specifico

In base alle informazioni raccolte si valuta la tipologia del paziente :

  • paziente con problemi tiroidei e con sovrappeso persistente che ha provato di tutto per dimagrire senza mai riuscirci.
  • paziente inconsapevole di avere un problema di disfunzione tiroidea in quanto le analisi della funzionalità tiroidea sono nella norma, ma presenta sintomi tipici  di un problema tiroideo che  concepisce come “normali” e ci convive.
  • paziente che riferisce una serie di problemi persistenti, come difficoltà a dimagrire, problemi intestinali, nervosismo costante,poca energia, problemi di umore e altro ancora, ma non è consapevole che la causa potrebbe essere un alto livello di Reverse T3 che pone un freno al suo metabolismo opponendosi all’ormone tiroideo T3 che invece attiva il suo metabolismo.
  • paziente con un livello di Reverse T3 nella norma che vuole raggiungere un equilibrio nel peso a lungo termine  e acquisire un corretto stile di vita che possa proteggerlo dai numerosi fattori di rischio che destabilizzano la salute e il benessere.

Terza tappa : applicare la DIETaaTTIVA  specifica

Dopo l’inquadramento del problema,  si applica una Dieta specifica  a secondo dei casi:

  • una dieta specifica a chi ha un normale livello di Reverse T3 al fine di acquisire uno stile di vita libero e gratificante.
  • una dieta specifica per l’ipotiroidismo dovuto all’assenza o alla perdita di tessuto tiroideo.
  • una dieta specifica per l’ipotiroidismo autoimmune dovuto nella maggior parte dei casi alla Tiroidite di Hashimoto, malattia autoimmune molto diffusa.
  • una dieta specifica per l’ipotiroidismo da resistenza agli ormoni tiroidei, causato non da una carenza degli ormoni tiroidei, ma dal fatto che i recettori cellulari degli ormoni non rispondono adeguatamente alla presenza degli ormoni stessi nel sangue.
  • una dieta specifica nei casi di difetti congeniti del metabolismo tiroideo .
  • una dieta specifica per l’ipertiroidismo.
  • una educazione alimentare per regolarizzare il livello dell’ormone Reverse T3,  in quanto se la dieta classica non funziona, il problema è a livello della Tiroide che rappresenta il centro di comando ormonale e che dà il via al funzionamento di tanti organi dell’ organismo.

REVERSE LIFE : RIEQUILIBRIA IL TUO REVERSE T3,VIVI SENZA PIU’ FASTIDI E LIBERO DAL PESO A LUNGO TERMINE

Il tuo corpo è sempre nemico se non sai rispondere alle sue domande di fabbisogno e di riequilibrio dell’ormone RT3 giorno dopo giorno.

Seguendo e applicando lo stile di vita “Reverse Program” hai riequilibrato il tuo RT3,hai raggiunto un risultato ottimale di peso corporeo e ti sei liberato dei  fastidi con cui convivevi da tempo.

Ora  sei pronto al programma di mantenimento dei risultati raggiunti.